Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Costata di manzo (circa 600 gr a porzione) con osso alla brace, servita con pomodori, cipollotti freschi e Salsa Cascabel.
(minimo 2 persone)

Tre tortillas di farina farcite con Cochinita Pibil* e formaggio, servite con cebolla morada (cipolla marinata in aceto di mele e spezie) e Salsa Valentina™.

*Cochinita Pibil: carne di maiale marinata in achiote e altre spezie, cotta al forno nella foglia di platano e affumicata (tradizionalmente cotta sotto terra lentamente in Yucatàn).

(latte, glutine, sedano)

Petto di pollo cucinato con pomodori, cipolla e Chili Chipotle Adobado servito con panna acida, insalata e tostadas de maiz.

(sedano, arachidi, guscio)

Coscia di pollo cotta nel Mole Poblano* servito con riso rojo mex e tortillas di frumento.

Il MOLE è il Re della cucina messicana.
Ideato nel XVII secolo in un convento di Puebla da Suor Andrea de la Asunciòn utilizzando tutto ciò che trovò in dispensa, il Mole, il cui nome viene dalla radice nahuatl “mili” che significa “salsa”, conquistò irrimediabilmente il palato del Viceré Spagnolo Conte Paredes de Nava, ospite del Vescovo Don Manuel Fernandez de Santa Cruz. Per ringraziare di cotanta delizia, il Viceré fece ricoprire l’intera cucina del convento di azulejos, meravigliose piastrelle smaltate e decorate a mano.
L’antica ricetta originale, che prevedeva più di 100 ingredienti, fu da allora tramandata di generazione in generazione, dando vita a innumerevoli versioni e rivisitazioni le cui basi (molteplici varietà di peperoncini, olio vegetale, arachidi, zucchero, cacao, pane tostato e platano) restano però immutate nel tempo, conferendo al Mole un gusto unico e avvolgente e rendendolo il piatto perfetto per occasioni speciali quali battesimi, matrimoni e feste di compleanno.
Secondo la tradizione, la preparazione di questo straordinario piatto è tuttora protetta da San Pascual Bailòn, patrono della Cucina Messicana.
Al Cicero rendiamo onore a questo antico piatto pieno di storia e fascino, proponendovelo nella versione Pollo con Mole Poblano, in cui la salsa, come da tradizione, viene preparata in anticipo e successivamente unita al pollo e riscaldata, così che tutti i sapori e i profumi abbiano il tempo di amalgamarsi.
Come ripetevano spesso Frida Kahlo e Diego Rivera ‘Si nosotros no somos nuestros colores, aromas, nuestro pueblo, ¿qué somos? Nada.’ “Se non siamo i nostri colori, i sapori, la nostra gente, che cosa siamo? Niente.“

* Mole Poblano: Crema tipica dello Stato di Puebla composta da svariati ingredienti quali peperoni, spezie, platano, peperoncini, cioccolato ….(glutine, guscio, arachidi, soia)

Dove Siamo

via Brescia 30, 26029 Soncino (CR)

Vedi Mappa

Orari

dal LUNEDI al MERCOLEDI RIPOSO

GIOVEDI 19:00-01:00

VENERDI e SABATO 19:00-03:00

DOMENICA 19:00-01:00

Contatti

Telefono 0374 85053

info@ciceroristorantemessicano.it

VIVALAVIDA Di Imberti Luca

via Brescia 30, 26029 Soncino (CR)

Partita Iva 01473100194